New media

28 gennaio 2009 | 14:34

REPLY: ACCORDO PER ACQUISIZIONE CENTRO MOTOROLA DI TORINO

REPLY: ACCORDO PER ACQUISIZIONE CENTRO MOTOROLA DI TORINO

MILANO (ITALPRESS) – Reply ha raggiunto un accordo per l’acquisizione del centro di ricerca Motorola di Torino.
Il Gruppo Reply, sulla base delle competenze presenti dara’ vita a Torino ad un centro di ricerca e sviluppo nell’ambito del Machine to Machine (M2M), un insieme di tecnologie hardware e software mirate allo scambio di informazioni e all’interazione fra device in rete, volte ad automatizzare processi mission critical.
Il futuro centro di ricerca Reply avra’ l’obiettivo di costituire una piattaforma di servizi, device e middleware sulla quale basare applicazioni verticali specifiche, quali, ad esempio, infomobilita’, logistica avanzata, sicurezza ambientale, contactless payment e tracciabilita’ dei prodotti. La Regione Piemonte finanziera’ per un massimo di 10 milioni a fondo perduto il centro ricerche Reply per attivita’ di ricerca e sviluppo; a questo si aggiunge un finanziamento del ministero dello Sviluppo Economico, gestito dalla Regione Piemonte, fino ad un massimo di 15 milioni. Nei dettagli, l’operazione consiste nell’acquisizione a una cifra simbolica del ramo d’azienda Motorola da parte di Reply. Attualmente il centro di ricerca Motorola conta 339 dipendenti, 20,6 milioni di cassa e 3 milioni di altri asset. Per quanto riguarda i dipendenti e’ stato raggiunto un accordo, siglato dalle rappresentanze sindacali, che prevede la permanenza nel nuovo centro di ricerca Reply di 180 dipendenti degli attuali 339. Per i restanti e’ previsto un piano di mobilita’, con l’impegno da parte degli Enti Locali nel supportarli nel loro ricollocamento professionale.

Comments are closed.