Radio

29 gennaio 2009 | 11:56

RAI: RADIO1, NOVITA’ IN VISTA DAL MESE DI FEBBRAIO

RAI: RADIO1, NOVITA’ IN VISTA DAL MESE DI FEBBRAIO

(AGI) – Roma, 29 gen. – Nuovo formato per il Gr1 delle ore 8.00 e delle 13.00, il rilancio dell’informazione del primo mattino con “La Borsa e la vita”, le curiosita’ della stampa italiana e internazionale in “Ultime di Babele”, maggiore spazio all’informazione sportiva con “A tutto campo”, sono alcune novita’ del nuovo palinsesto. Ed ancora la grande storia a 20 anni dal crollo del Muro di Berlino e la grande musica con le note di Uto Ughi. Rai Radio1 inaugura il 2009 con una serie di novita’, tutte in onda dal mese di febbraio. Anno dopo anno, le notizie sono una materia prima sempre piu’ preziosa per il circuito comunicativo globale: in tv, su Internet, e su tutte le radio. Forte di una leadership indiscussa, Radio1 scommette ancora una volta sulle notizie per guardare piu’ avanti. La fascia del primo mattino dalle ore 6.00 alle 9.00 e’ da sempre il biglietto da visita con cui Radio1 aprira’ la giornata degli italiani: la grande informazione, gli approfondimenti piu’ seguiti, le notizie dalle Regioni. In questa area cruciale le innovazioni saranno tre. Il primo appuntamento riguardera’ lo storico contenitore economico “Questione di soldi”, in onda dalle 7.34 alle 7.53, che cambiera’ pelle: protagonista del primo rotocalco del mattino diventera’ la societa’ dei cittadini, dei consumatori, del lavoro, delle famiglie. Un titolo nuovo e originale: “La Borsa e la vita”, coniughera’ il rigore dell’informazione economica con l’immediatezza dell’inchiesta sul campo e le voci degli ascoltatori. A seguire, il Gr1 delle 8.00 puntera’ su un nuovo formato compatto e dinamico, 20 minuti per un ritratto del mondo alle 8 di mattina, tutti i giorni, tutto l’anno. Seguira’ la tradizionale rubrica sportiva, che il lunedi’ si estendera’ a eventi e commenti del “giorno dopo” e ad una rassegna dei titoli sportivi su tutte le testate. Dopo i grandi notiziari e prima del talk-show “Radio anch’io”, il 2 febbraio esordira’ un innovativo “racconto dell’informazione” che attraversera’ tutti i giornali, di carta e non solo, che ogni giorno assediano il lettore . A condurlo sara’ Giorgio Dell’Arti. Il titolo da’ il senso di quanto si muove nel caotico mondo della comunicazione: “Ultime da Babele”. Con questi interventi al crocevia del traffico nell’ora di punta radiofonica, Rai Radio1 vuole imprimere un segno forte di modernita’, un impulso innovativo che sara’ anche un modo di ringraziare il pubblico vasto e fedele che continua a premiarla. Il Gr1 delle 13.00, anche questo nel nuovo formato da 20 minuti, chiudera’ la mattinata e aprira’ il lungo pomeriggio. Un giro di boa del percorso giornaliero cui fara’ seguito la breve rubrica internazionale “Pianeta dimenticato”, un’istantanea inusuale, una pausa riflessiva sui continenti ignorati dalla grande cronaca.Alle 13.30 scattera’, come di consueto, l’appuntamento musicale di “Village”, sempre piu’ ricco di esperti dal vivo. Alle 14.00, dopo una nuova edizione breve del Gr1, partira’ il nuovissimo quotidiano sportivo “A tutto campo” che, con la proverbiale rapidita’ dei cronisti di “Tutto il calcio minuto per minuto”, raccontera’, in 7 minuti netti, un resoconto fulmineo di quanto e’ avvenuto e di quanto si prepara, in tutte le discipline, con i commenti dei protagonisti.

Comments are closed.