Televisione

30 gennaio 2009 | 13:42

Rai/ Cappon : Nel 2009 il costo del lavoro non crescera’

Rai/ Cappon : Nel 2009 il costo del lavoro non crescera’
Intervista al 24 Ore. Ristrutturazione societa’ e immobili

Roma, 30 gen. (Apcom) – Nel 2009 il costo del lavoro in Rai non crescera’, permettendo di contenere la previsione di perdita inserita nela budget previsionale 2009, approvato dal cda, a 29 milioni di euro, con un fatturato di 3,2 miliardi, un risultato operativo positivo per 7 milioni. E’ quanto sottolinea il direttore geenrale, Claudio Cappon in un’ intervista a Il Sole 24 ore.
“Penso che non sia mai accaduto nella storia dell’azienda” rimarca il dg riguardo al fatto che per il secondo anno consecutivo il costo del lavoro nella tv pubblica non subira’ incrementi.
Piu’ in generale riguardo al documento previsionale 2009, il dg spiega che “si tratta di un budget molto impegnativo nel contenimento dei costi per 100-110 milioni di euro, ma che lascia flessibilita’ di gestione al futuro vertice”.
I risparmi arriveranno anche da una “riorganizzazione” con il “compattamento della struttura societaria” e la “valorizzazione del patrimonio immobiliare”.

Comments are closed.