GIORNALISTI: ASP, PROFONDO CORDOGLIO SCOMPARSA DECANO ANTONIO SPINOSA

GIORNALISTI: ASP, PROFONDO CORDOGLIO SCOMPARSA DECANO ANTONIO SPINOSA
(ASCA) – Roma, 2 feb – ”Spinosa e’ stato testimone autorevole del ruolo e della funzione del giornalista parlamentare in tutte le molteplici forme in cui l’ha svolta, da inviato speciale a direttore fino a quando, mettendo a frutto le sue esperienze, intraprese la strada per lui ricca di successi del narratore di storia”. Cosi’, l’Associazione stampa parlamentare ricorda il suo decano, Antonio Spinosa, esprimendo alla famiglia ”profondo cordoglio”. Spinosa – si legge in una nota – giornalista parlamentare dal 1945, fu dopo la liberazione, nell’immediato dopoguerra e nella feconda stagione della costituente, tra i protagonisti della ricostruzione dell’Associazione, soppressa durante gli anni della dittatura.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari