Editoria

03 febbraio 2009 | 11:35

LIBRI: SPAGNA; BARCELLONA CAPITALE ‘NOIR’ ASPETTA SAVIANO

LIBRI: SPAGNA; BARCELLONA CAPITALE ‘NOIR’ ASPETTA SAVIANO

(ANSAmed) – MADRID, 2 FEB – Da oggi e per l’intera settimana Barcellona si tinge di nero, per la quinta edizione della ‘Semana de la novela negra’, con lo scrittore napoletano Roberto Saviano come ospite d’eccezione. L’autore di Gomorra ha confermato la sua presenza e condividerà  lo scenario con i nordamericani Sue Grafton e Michael Connelly, secondo quanto conferma Paco Camarasa, curatore della rassegna organizzata al Comune. Ben 78 scrittori di nove Paesi, assieme ad editori e traduttori, dibatteranno sul genere noir, sulla sua attualità  e sulle nuove generazioni di autori. Saviano, nel mirino della camorra, costretto a vivere fra eccezionali misure di sicurezza, parteciperà  mercoledì ad una tavola rotonda nel Salò de Cent del Comune, presieduta dal sindaco Jordi Hereu, assieme al giornalista catalano Carles Quilez e al commissario dei Mossos d’Esquadra – la polizia catalana – nonché scrittore, Miquel Capell. La tappa catalana dello scrittore partenopeo sarà  anche l’occasione per presentare il suo ultimo libro tradotto allo spagnolo, il racconto lungo Lo contrario de la Muerté, pubblicato da Debate Editorial. Riceverà , inoltre, il premio internazionale di giornalismo Manuel Vazquez Montalban, assegnatogli a dicembre dall’ordine dei Giornalisti della Catalogna, dai quotidiani Avuì ed El Periodico e dalle case editrici Planeta e Random House Mondadori, per “lo straordinario valore di denuncia del crimine organizzato in Italia” del romanzo ‘Gomorra’. L’intensa Semana Negra prevede anche un omaggio a un altro italiano eccellente, Leonardo Sciascia, e l’inaugurazione di una piazza dedicata al compianto Manuel Vazquez Montalban, il papà  di Carvalho, nel cuore del suo amato quartiere del Raval. (ANSAmed).5

Comments are closed.