Televisione

03 febbraio 2009 | 18:16

Tv/ Scheri: “I Cesaroni”, fiction evento che piace alle famiglie

Tv/ Scheri: “I Cesaroni”, fiction evento che piace alle famiglie

Da venerdì gli episodi della terza serie, si pensa alla quarta

Roma, 3 feb. (Apcom) – Tra la bottiglieria, l’officina e la scuola, la famiglia Cesaroni rientra nelle case italiane da venerdì in prima serata su Canale 5. “Sono orgoglioso di affermare – ha detto oggi in conferenza stampa il Direttore Fiction Mediaset Giancarlo Scheri – che ‘I Cesaroni’ sono la fiction evento della tv italiana e che questa terza serie è la più lunga: 29 episodi in 15 serate. E la quarta serie, in scrittura, sarà  ancora più lunga: un investimento giustificato dalla forza del prodotto”.

Nuove sfide e colpi di scena accompagneranno la famiglia allargata dei Cesaroni e i loro amici più cari. “Questa serie è un po’ magica – ha commentato il produttore Carlo Bixio – giorni fa guardavo i dati: le puntate più viste sono quelle in cui succedeva qualcosa tra Eva e Marco e tra Giulio e Lucia, la puntata più vista in assoluto ha registrato 8.366 milioni di telespettatori”. Nessuna paura per la concorrenza. “Sanremo ci fa un baffo – ha dichiarato Amendola – io non presenterei il Festival per i prossimi 3 anni perché ho un contratto con Mediaset. Il segreto dei Cesaroni secondo me è la riconoscibilità , la frase che mi sono sentito ripetere più spesso per strada è: ‘Guarda, succede la stessa cosa a casa mia’. Forse rischio la sovraesposizione, andando in onda il giovedì con ‘Scherzi a Parte’ e il venerdì con ‘I Cesaroni’, ma il prodotto è interessante”.

La serie raggiunge picchi d’ascolto più alti con i giovani. “La fiction è guardatissima dai ragazzi tra i 15 e i 20 anni – ha spiegato Scheri – ed è la serie che più di tutte riunisce la famiglia davanti allo schermo, in tutta Italia”. Cade a pennello il commento di Amendola: “Anche i Cesaroni guarderebbero ‘I Cesaroni’ riuniti sul divano”. E quello di Elena Sofia Ricci: “C’è un Cesaroni all’interno di ognuno di noi”. L’ombra di una crisi colpirà  la coppia, hanno raccontato Claudio Amendola ed Elena Sofia Ricci, dandosi rispettivamente le colpe per la questione. “E’ normale – ha sottolineato Amendola – che una coppia che si ama così intensamente possa avere un momento di difficoltà , un cedimento. Mi tradisce”, ha scherzato. “Io ti tradisco? – è intervenuta Elena Sofia Ricci – i rapporti non vanno in crisi per i tradimenti, ma perché gli uomini, che sono delle carogne, fanno delle cose brutte”, ha sottolineato l’attrice.

Comments are closed.