Editoria

06 febbraio 2009 | 18:44

GIORNALISTI: SIDDI,OK RIFORMA ORDINE MA AUTONOMIA ESSENZIALE

POL:GIORNALISTI
2009-02-06 17:38
GIORNALISTI: SIDDI,OK RIFORMA ORDINE MA AUTONOMIA ESSENZIALE
(V. GIORNALISTI: ODG, INAUGURATA A ROMA…’ DELLE 13:15 CIRCA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 6 FEB – “L’esigenza di una riforma della legge dell’Ordine, sottolineata stamani dal presidente Lorenzo Del Boca e assunta come rilevante dal presidente del Senato Schifani, evidenzia che gli aggiornamenti di leggi e norme in materia di autonomie essenziali per la vita democratica non fanno mai venire meno le ragioni di fondo di una funzione e di un ordinamento”. E’ uno stralcio del messaggio consegnato dal segretario della Federazione nazionale della stampa, Franco Siddi, a Del Boca in occasione dell’inaugurazione della nuova sede del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei giornalisti. Nel fare gli auguri all’Ordine per la nuova sede, Siddi ha auspicato a nome della Fnsi “che il Parlamento voglia apprezzare l’autonomia della professione e cogliere le disponibilità  di partecipazione a un processo autenticamente riformatore”. Il segretario del sindacato ha anche dedicato a un passaggio al ddl sulle intercettazioni: “Una nuova regolamentazione delle intercettazioni disposte dall’Autorità  giudiziaria non può diventare un occasione per cancellare il diritto di cronaca sulle inchieste. Riservatezza delle indagini, tutela della privacy, diritto dei cittadini all’informazione sono già  regolati ampiamente. Se c’é da correggere qualche strumento si può fare se c’é una volontà  condivisa e il rispetto delle autonomie delle funzioni, come quella giornalistica, di garanzia democratica. Non c’é bisogno di alcuna norma punitiva”. (ANSA).
COM-MAJ/ S0A S41 QBXL

Comments are closed.