Newsweek cambia: editorialisti famosi e grafica accattivante Nuova strategia per contrastare il crollo di vendite

Newsweek cambia: editorialisti famosi e grafica accattivante
Nuova strategia per contrastare il crollo di vendite

Roma, 9 feb. (Apcom) – Newsweek cambia immagine e identità . Per contrastare il crollo delle vendite e la concorrenza di media più veloci, il settimanale americano, scrive The New York Times, ha deciso di non puntare più tanto e solo sui fatti della settimana quanto sulle analisi (strada che ha già  imboccato da tempo) e soprattutto, e qui sta una delle novità , su commenti da parte di firme prestigiose. “Se non avremo nulla di originale da dire, non la diremo”, promette l’editore Jon Meacham.

Rivoluzionata anche la grafica: dalle pagine sottili fitte di articoli, si passa a pagine più consistente e con articoli scritti in modo ariosi, ricchi di fotografie. Questo perché si vuole puntare su lettori più selezionati e su inserzionisti appartenenti alla fascia ‘beni di lusso’. Anche il prezzo della rivista cambierà , si passerà  dagli attuali 25 dollari di abbonamento all’anno a 50 dollari annui.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari