Notizie di agenzia

10 febbraio 2009 | 13:48

Mediaset: Boing prima rete italiana dopo le sette generaliste

Mediaset: Boing prima rete italiana dopo le sette generaliste

E’ bilancio prima settimana di rilevazione quotidiana Auditel

Milano, 10 feb. (Apcom) – Gli ascolti di Boing, rete per ragazzi su digitale terrestre, dimostrano un’attenzione del pubblico superiore alle attese. E’ la valutazione di Mediaset a una settimana dall’inizio della rilevazione quotidiana Auditel. Il canale gratuito, nato dalla joint venture tra il gruppo di Cologno Monzese e Turner Broadcasting Europe, non solo si conferma il più visto tra i canali junior in onda su tutte le piattaforme, ma conquista l’ottavo posto assoluto tra tutte le reti italiane rilevate.

Con un ascolto medio nelle 24 ore pari a 53.178 individui (share 0,48%), Boing risulta infatti la rete più vista dal pubblico totale dopo i sette storici canali generalisti (le tre reti Rai, le tre Mediaset e La 7). Nel settore di riferimento dei canali junior, la fascia d`età  4-14 anni, Boing non solo è leader nel segmento bambini, ma diventa sesta rete assoluta con il 3,69%. Da segnalare, infine, che Boing supera in ascolto tutte le altre reti tematiche, siano esse dedicate allo sport, al cinema o alle serie, sia sul satellite, sia sul digitale terrestre sia in analogico.

“Boing in poco tempo – scrive in una nota Marco Paolini, direttore marketing strategico di Mediaset – si è conquistata il gradimento di bambini e ragazzi, oltre alla fiducia delle famiglie, grazie a una programmazione brillante, ma rispettosa e attenta alle esigenze dei più piccoli. E nei prossimi mesi, con la penetrazione sempre più estesa del digitale terrestre (entro il 2009 diventerà  la piattaforma universale in Lazio, Campania, Trentino, Val d’Aosta e Piemonte Occidentale) il canale aumenterà  la sua visibilità , presupposto per un’ulteriore crescita”.

Comments are closed.