INTERNET: ACCORDO TRA 17 SITI PER PROTEZIONE MINORI

INTERNET: ACCORDO TRA 17 SITI PER PROTEZIONE MINORI
BRUXELLES
(ANSA) – BRUXELLES, 10 FEB – Diciassette siti web di socializzazione, tra i quali Facebook e Myspace, hanno firmato oggi un accordo per garantire una maggiore protezione per i minori. Lo ha annunciato la Commissione Ue. I rischi che si vogliono evitare riguardano soprattutto la possibilità  di essere molestati in rete, la divulgazione involontaria di informazioni personali ma anche sollecitazioni di adulti a scopi sessuali. Questi i siti che hanno aderito all’iniziativa: Dailymotion, Facebook, Google/YouTube, Microsoft Europe, MySpace, Yahoo! Europe, Netlog, Arto, Bebo, Giovani.it, Hyves, Nasza-klaza.pl, One.it, Skyrock, StudiVZ, Sulake/Habbo Hotel e Zap.lu.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il 5% dei giovani è dipendente dall’uso dei social network. Secondo una charity britannica le piattaforme più note possono contribuire ad alimentare disturbi mentali (INFOGRAFICHE)

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Liberare le frequenze sopra i 700 Mhz entro il 2020 dai segnali tv. Le mosse dell’Unione Europea per apire il mercato al 5G