Televisione

12 febbraio 2009 | 18:56

TV: PETIZIONE ADICONSUM, ELIMINIAMO PUBBLICITA’ DALLA PAY

POL:TV
2009-02-12 16:33
TV: PETIZIONE ADICONSUM, ELIMINIAMO PUBBLICITA’ DALLA PAY
ROMA
(ANSA) – ROMA, 12 FEB – L’associazione Adiconsum ha presentato al presidente della commissione Trasporti della Camera, Mario Valducci, le firme della petizione ‘Eliminiamo la pubblicita’ dalla pay tv’, proposta attraverso il sito. Scopo dell’iniziativa è armonizzare le norme che regolano la pubblicità  sulle tv a pagamento trasmesse con qualsiasi piattaforma digitale, che oggi sfuggono alle regole imposte alla televisione generalista. Adiconsum ha anche posto “due nodi urgenti per lo sviluppo della tv digitale”: “riattualizzare la legge sul decoder unico per garantire il diritto alla visione della tv con il minor costo possibile per il consumatore. La creazione di Tivù Sat, la nuova piattaforma satellitare free che permetterà  la visione dei canali del digitale terrestre anche sul satellite, è un iniziativa lodevole”, spiega l’associazione, ma “é forte la probabilità  di una guerra dei decoder, inutile e dannosa sia ai consumatori vessati da un onere non giustificabile”. In sintesi, “occorre trovare una soluzione che garantisca al consumatore la possibilità  di scegliere il decoder satellitare che vuole senza ulteriori spese e la visione di Tivù Sat con qualsiasi decoder satellitare”. Adiconsum chiede infine che “alla pay tv venga applicata la stessa aliquota Iva, cioé il 10%, degli spettacoli trasmessi al cinema, a teatro, nelle sale concerto”. (ANSA).
COM-MAJ/ S0A QBXB

Comments are closed.