New media, Televisione

13 febbraio 2009 | 15:40

RAI: ANNOZERO; REPLICA A GASPARRI CON VIGNETTA SUL SITO

RAI: ANNOZERO; REPLICA A GASPARRI CON VIGNETTA SUL SITO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 13 FEB – Michele Santoro e Vauro Senesi non replicano direttamente alle parole pesanti di Maurizio Gasparri che li ha definiti ‘due volgari sciacalli’. Ma sul sito del programma, nella rubrica ‘Vaf’ (valutazioni a freddo), compare la vignetta che ha fatto infuriare Gasparri, proposta ieri sera in chiusura della puntata dedicata a Eluana Englaro e al rischio di un nuovo ‘bonapartismo’. Michele Santoro, durante la trasmissione, aveva più volte citato Gasparri, il quale sulla vicenda di Eluana aveva attaccato, pur senza citarlo, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per non aver firmato il decreto. In particolare, il giornalista aveva ricordato la frase dello stesso Gasparri (richiamato anche da Gianfranco Fini): “Il capo dello Stato lo rispetto, figuriamoci se non voglio rispettarlo. Se ho offeso qualcuno chiedo scusa, ma non ritengo di averlo fatto e non rinuncio alle mie idee”. Sul finire della puntata, dunque, nella consueta carrellata di vignette, la matita acuminata di Vauro ha colpito Gasparri: nel disegno c’é il presidente dei senatori del Pdl un po’ stralunato, sotto la scritta: “Anche Gasparri chiede un minuto di silenzio” con il senatore che commenta così: “Così si sentono meglio le stronzate che dico”.

Comments are closed.