da direttore di ‘Left’ a direttore di ‘Notizie Verdi’

Pino Di Maula ha lasciato la direzione di Left (l’ex Avvenimenti) prendendo il 15 gennaio il posto di Enrico Fontana alla guida di Notizie Verdi, organo ufficiale quotidiano della Federazione dei Verdi. È a un pool che comprende lui, il direttore editoriale Giovanni Nani (ex capo ufficio stampa di Pecoraro Scanio) e l’opinionista e membro della direzione di Legambiente Massimo Serafini, coordinatore del futuro comitato scientifico del quotidiano, che è infatti affidato il compito di trasformare la newsletter in un vero quotidiano d’opinione – con un nuovo nome – che dalla prossima primavera dovrebbe essere distribuito in edicola.
Nato il 30 gennaio 1962 a Cassino (Frosinone), maturità  classica, Di Maula si avvicina al movimento ambientalista come obiettore di coscienza. Entra in Arci Ambiente, che presto diventa Legambiente, e lavora con Chicco Testa ed Ermete Realacci. Partecipa alle campagne di comunicazione dell’associazione e lavora per l’house organ Legambiente notizie, dove diventa pubblicista, e quindi a La Nuova Ecologia – diretta allora proprio da Enrico Fontana – dove diventa praticante e nel 2001 professionista.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Milano Music Week ed experience economy: nuovi valori e target a confronto

Nuovi linguaggi e impegno sociale: arriva Involontario, la prima serie girata all’Istituto dei tumori

Il dl dignità diventa legge. Via libera dal Senato con 155 sì