Chiara Grosselli – direttore marketing, communications & corporate citizenship di Ibm Italia

Con l’inizio di febbraio, Chiara Grosselli, già  direttore comunicazione di Ibm Italia, è diventata responsabile della nuova funzione marketing, communications & corporate citizenship, integrazione di tre diverse strutture che nel corso degli ultimi mesi sono state unificate in tutto il mondo Ibm.
“La nuova funzione”, spiega l’ufficio stampa Ibm, “renderà  più efficace il rapporto con l’ampio insieme di stakeholder e influencer ai quali l’azienda intende rivolgersi, contribuendo con più efficacia agli obiettivi di crescita dell’azienda, anche facendo leva su nuove strategie e movimenti d’opinione”. Il riferimento è per esempio alle iniziative legate al concetto di ‘Smart Planet’, lanciato dal ceo mondiale di Ibm Samuel J. Palmisano, che vuole rivisitare l’uso delle tecnologie per risolvere le grandi sfide economiche e sociali.
Chiara Grosselli, milanese, nata il 12 marzo 1954, laureata in scienze matematiche, è in Ibm dal 1980. Ha lavorato nella divisione tecnica, alle vendite e alle promozioni. Dal 1997 ha cominciato a occuparsi di marketing e comunicazione e dal 2005 dirigeva l’area comunicazioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il dl dignità diventa legge. Via libera dal Senato con 155 sì

Bonisoli: Cinecittà e Rai collaborino di più. Calo di spettatori nelle sale? Serve soluzione italiana

Cda Rai, Rousseau sceglie Coletti e Cellini come candidati M5S – CHI SONO