SANREMO: CODACONS, SE ASCOLTI FLOP AVVIEREMO AZIONI LEGALI

SANREMO: CODACONS, SE ASCOLTI FLOP AVVIEREMO AZIONI LEGALI
(ASCA) – Roma, 17 feb – ”Speriamo vivamente che il Festival di Sanremo faccia il pieno di ascolti, ma se cosi’ non dovesse essere, saremo costretti ad avviare doverose azioni legali a tutela dei cittadini che pagano il canone’. Lo afferma il Presidente del Codacons, Carlo Rienzi, a poche ore dall’inizio della kermesse canora. ”Il Festival ha notoriamente costi non indifferenti per la Rai – prosegue Rienzi – dimostrati dal milione di euro elargito a Bonolis per la conduzione e la direzione artistica dell’evento, cui si aggiungono le importanti spese per gli ospiti che saliranno sull’Ariston, Benigni in testa, per il quale si parla addirittura di cessioni di diritti. A fronte di tali uscite e del massiccio dispiegamento di risorse, devono corrispondere ascolti elevati. Se pero’ i dati relativi all’audience del Festival dovessero risultare deludenti e al di sotto delle aspettative – prosegue Rienzi – sara’ nostro compito avviare azioni legali contro la dirigenza Rai e gli organizzatori del Festival per i danni arrecati all’azienda e, di riflesso, agli utenti che la finanziano attraverso il pagamento del canone”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi