Editoria

17 febbraio 2009 | 18:55

GIORNALISTI: AL VOTO PER RINNOVO ORGANI FONDO COMPLEMENTARE

POL:GIORNALISTI
2009-02-17 16:43
GIORNALISTI: AL VOTO PER RINNOVO ORGANI FONDO COMPLEMENTARE
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 FEB – Si svolgeranno il 6, 7, 8 e 9 marzo 2009 le elezioni per il rinnovo del Consiglio di amministrazione e il Collegio dei Sindaci del Fondo Pensione Complementare dei Giornalisti Italiani. Si potrà  votare – spiega una nota del Fondo – dalle ore 9 del 6 marzo alle 19 del 9 marzo: tutte le operazioni avverranno esclusivamente con modalità  elettronica. Gli elettori potranno ‘ritirare’ il certificato elettorale dalle 9 del 4 marzo alle 18 del 9 marzo. Hanno diritto di voto tutti i giornalisti iscritti al Fondo Pensione Complementare alla data del 31 gennaio 2009. Per ritirare il certificato elettorale, l’elettore dovrà  accedere al sito www.fondogiornalisti.it, dove al centro dell’home page troverà  l’indicazione VOTO ELETTRONICO. Cliccandola entrerà  nella pagina elettorale. Una volta entrato, dovrà  digitare nell’apposito spazio sia il proprio numero di iscrizione al Fondo, sia il proprio codice fiscale, dopodiché entrerà  nella pagina ‘accesso al sistema di voto elettronico’ e qui, cliccando sulla sezione ‘rilascio certificati elettorali’, otterrà  automaticamente il certificato che consiste in una password con la quale accedere alla ‘cabina elettorale’. All’interno della sezione, l’elettore troverà  la scheda elettorale con l’elenco di tutti i candidati alla carica di amministratore e di sindaco revisore. Potrà  così votare esprimendo sino a 4 preferenze per il Consiglio di amministrazione e 1 sola preferenza per il Collegio dei Sindaci. Il numero di iscrizione, in dotazione ad ogni giornalista iscritto al Fondo, è indicato nel comunicazione periodica annuale, in alto a destra della pagina ‘sezione C’ relativa al dettaglio dei contributi. Qualora l’iscritto abbia smarrito il numero di iscrizione potrà  richiederlo per e-mail all’indirizzo elezionifondo@evoting.it. Questo indirizzo, già  attivo, sarà  valido fino al 9 marzo 2009. (ANSA).
COM-MAJ/ S0A QBXB

Comments are closed.