Editoria

18 febbraio 2009 | 11:30

GIORNALISTI: QUADRATUM; CDR E RSU, CINQUE GIORNI SCIOPERO

GIORNALISTI: QUADRATUM; CDR E RSU, CINQUE GIORNI SCIOPERO
MILANO
(ANSA) – MILANO, 18 FEB – Un pacchetto di cinque giorni di sciopero, affidato al Comitato di redazione (Cdr) e alla Rappresentanza sindacale unitaria (Rsu): è quanto ha deciso – si legge in una nota – a “larghissima maggioranza” l’ assemblea dei dipendenti dell’editrice Quadratum riguardo la cessione di Vera Magazine e “l’apparente mancanza di progettualità , con particolare attenzione al mensile ‘V&S’”. Per gli organismi sindacali la cessione come ramo d’azienda di Vera Magazine “non è prefigurabile in quanto la testata ha cessato le pubblicazioni da oltre un anno” e “la sua chiusura – viene ricordato – nel novembre 2007, aveva portato a un braccio di ferro tra azienda e sindacato che si è concluso con un accordo nazionale nel giugno 2008, in cui si prevedeva il reintegro di tutte le colleghe poste in cassa integrazione allo scadere dei due anni (8 unità ); solo quattro giornaliste non sono state ancora reintegrate completamente, pur continuando a collaborare parzialmente nelle altre redazioni della Quadratum”. “Queste colleghe – proseguono Cdr e Rsu – sono fermamente determinate a far valere i propri diritti in tutte le sedi con il pieno appoggio dell’assemblea, del Cdr, della Rsu, del sindacato nazionale e territoriale”.

Comments are closed.