Veltroni: Non fate a successore cio’ che avete fatto a me

Veltroni: Non fate a successore cio’ che avete fatto a me

“Questo partito amatelo di più”

Roma, 18 feb. (Apcom) – Walter Veltroni lascia la segreteria del Pd con un appello che lascia trasparire i segni degli scontri interni dei mesi scorsi: “Per chi verrà  dopo di me voglio dire che per lui vale un principio antico: non fare agli altri quello che… Io posso dire quello che è stato fatto a me”.

Aggiunge Veltroni: “Al gruppo dirigente voglio dire: amatelo di più questo partito, annaffiate questa pianta per renderla più forte”.

Veltroni: Nessuno pensi di tornare indietro

Svanirebbe il sogno di una maggioranza riformatrice

Roma, 18 feb. (Apcom) – Dal Pd non si deve tornare indietro. Il segretario uscente Walter Veltroni, concludendo la conferenza stampa convocata per spiegare le ragioni delle sue dimissioni, lancia un monito ai suoi compagni di partito: “Una sola cosa voglio dire: non bisogna tornare indietro. Guai a pensare che c’è un ‘ieri’ migliore dell’oggi. Se tornassimo indietro il sogno di una maggioranza riformatrice svanirebbe”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi