Editoria/ “Vanity Fair” fa flop in Germania, ritirata dopo 2 anni Portavoce: colpa dei problemi economici della casa madre Usa

Editoria/ “Vanity Fair” fa flop in Germania, ritirata dopo 2 anni
Portavoce: colpa dei problemi economici della casa madre Usa

Monaco, 18 feb. (Ap) – L’edizione tedesca della rivista di cultura, moda, politica e spettacolo “Vanity Fair” apparirà  in edicola questa settimana per l’ultima volta. La filiale di Monaco di Baviera della Condé Nast ha deciso di sospendere il giornale, secondo quanto confermato dalla portavoce ad Ap.

Il responsabile editoriale Jonathan Newhouse ha ricordato che già  undici settimane fa aveva detto che la rivista, nonostante le difficoltà , poteva continuare le pubblicazioni. Ma nel frattempo la situazione economica della casa madre americana è peggiorata.

Il settimanale è arrivato nei chioschi tedeschi il 7 febbraio 2007. L’edizione italiana ha cominciato a essere distribuita nel 2003. In Spagna il primo numero è uscito nel settembre scorso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari