INTERNET: BURANI, UN BAMBINO SU 10 SVILUPPA FORTE DIPENDENZA

INTERNET: BURANI, UN BAMBINO SU 10 SVILUPPA FORTE DIPENDENZA
CATANZARO
(ANSA) – CATANZARO, 19 FEB – “Un bambino su dieci, nella fascia fra i 10 ed i 14 anni, sviluppa una forte dipendenza da Internet”. A denunciarlo è l’ex senatrice Maria Burani Procaccini, già  presidente della Commissione bicamerale infanzia. “Non riesce a staccarsi dal computer – prosegue Burani – per un periodo che supera le tre ore quotidiane, con manifestazioni di violenza, nervosismo e aggressività  alla sospensione del servizio. Si tratta di un’emergenza sociale rispetto alla quale c’é bisogno di un’azione di prevenzione seria e di monitoraggio che investa anche la scuola”. “Ansia, irritabilità , impulsività , manifestazioni di parossismo – sostiene la parlamentare – riguardano almeno 500 mila bambini italiani. La Carta di Alba, sottoscritta insieme a Maria Rita Parsi ed alla Fondazione Movimento Bambino, prevede una serie di azioni di prevenzione sociale e culturale sul problema”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti