DE AGOSTINI: SINDACATI, NOVARA PERDE ISTITUTO GEOGRAFICO

DE AGOSTINI: SINDACATI, NOVARA PERDE ISTITUTO GEOGRAFICO
TORINO
(ANSA) – TORINO, 19 FEB – “Novara sta per perdere una delle ultime eccellenze che ancora le permettevano di proporsi come esempio positivo a livello nazionale, l’Istituto Geografico De Agostini”. Lo affermano i delegati sindacali che hanno scritto una lettera, con un accorato appello, alle istituzioni locali e ai media. I sindacati ricordano che gli esuberi sono 237, dei quali 147 a Novara, e parlano di “cifre enormi”. “E’ una provocazione annunciare, come è stato fatto, che De Agostini vuole rimanere leader mondiale nel settore degli atlanti geografici con un organico inferiore a quello di molti piccoli studi privati – affermano -. Noi parliamo di cessazione a tutti gli effetti con pesanti ricadute su decine di aziende e di collaboratori che formano l’indotto locale che gravita intorno a De Agostini”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari