GAY: GAYLIB, SOLIDARIETA’ A MAURIZIO GREGORINI

GAY: GAYLIB, SOLIDARIETA’ A MAURIZIO GREGORINI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 20 FEB – L’associazione dei gay liberali di centrodestra GayLib condanna con fermezza “i violenti attacchi verbali a carattere omofobo dei quali sono stati vittima il giornalista e scrittore Maurizio Gregorini e la sua trasmissione Outing, in onda su TeleRoma 56”. “Gregorini è un rappresentante mai banale della comunità  gay romana – dichiara Daniele Priori, vicepresidente nazionale dell’associazione – la sua voce forte e chiara che trova espressioni plurime quali i libri, la stampa quotidiana, la radio e la televisione hanno fatto colpo, se è riuscita a destare il canto stridulo di ridicole cornacchie omofobe. “Outing del resto – continua Priori – è una trasmissione bella e coraggiosa che da anni, caso pressoché unico nel panorama televisivo in Italia, va in onda in prima serata parlando in un elegante salotto, serenamente, della tematica gay, lesbica e trans. A Maurizio e all’intera redazione – conclude – l’invito a continuare a testa alta in un impegno meritorio e degno di nota nella maturazione politica, democratica, civile e sociale di una città  come Roma”. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari