TLC

23 febbraio 2009 | 11:34

Telecom I.: Ben Ammar, no a scorporo rete

Telecom I.: Ben Ammar, no a scorporo rete (Sole)

ROMA (MF-DJ)–Il finanziere franco-tunisino Tarak Ben Ammar, in un’intervista al Sole 24 Ore, boccia i progetti di scorporo della rete di Telecom I. e di un’eventuale fusione con Mediaset: “con Sky c’era una logica – afferma – perche’ telefonia e pay tv hanno entrambe degli abbonati che pagano un servizio. Mediaset e’ invece una tv gratuita”; e a proposito dello scorporo: “anche qui no. Il goodwill di Telecom I. e’ la rete, se la scorpori cosa resta?”.

“Mediaset e Telecom I. – prosegue Ben Ammar – fanno due mestieri diversi. E’ una suggestione che piace a qualche politico, ma la tv generalista non puo’ essere legata alla telefonia”. A proposito del ruolo degli spagnoli in Telecom I., spiega che “Telefonica e’ entrata in Telecom I. per ragioni difensive: aveva paura che attraverso di lei Carlos Slim potesse aprirsi una breccia in Sudamerica”.

Quanto all’attuale governance di Telecom I., secondo Ben Ammar, Galateri “si sta rivelando un presidente formidabile”, e “l’accoppiata con Franco Bernabe’, che ha in mano l’azienda e che sta portando degli ottimi risultati, sta funzionando benissimo”.

Comments are closed.