Televisione

23 febbraio 2009 | 13:01

TV: NASCE FLOPTV, WEB TV DEDICATA ALLA COMICITA’

TV: NASCE FLOPTV, WEB TV DEDICATA ALLA COMICITA’

ROMA (ITALPRESS) – Nasce in Italia FlopTV (www.floptv.tv), la web tv di ultima generazione dedicata interamente alla comicita’, al surreale e all’umorismo piu’ caustico. Floptv e’ una creazione di FoxFactory (business unit dedicata allo sviluppo di programmi, produzioni sui nuovi media e branded entertainment) e del dipartimento New Media di Fox Channels Italy.
La web tv ospita nel suo palinsesto comicita’ e divertimento, un genere che viene pero’ proposto in maniera innovativa rispetto al mezzo televisivo piu’ tradizionale. Floptv intende infatti essere anche un luogo di sperimentazione di nuovi formati e linguaggi, oltre che palestra per nuovi talenti e autori comici che potranno trovare spazio nella tv del futuro.
L’offerta di Floptv si compone di produzioni originali o d’acquisizione e di uno spazio dedicato ai contenuti user generated. Gia’ dal suo debutto propone un palinsesto molto ricco, con ben tre produzioni originali: le serie Drammi medicali, sogni e Italiani nello spazio.
Protagonisti della serie Drammi Medicali e personaggi di punta della nuova web tv sono Maccio Capatonda (Marcello Macchia, Mai Dire. della Gialappa’s) ed Elio, che incarnano l’umorismo assurdo e a volte spietato che e’ il registro prevalente della comicit5 proposta da Floptv.

TV: NASCE FLOPTV, WEB TV DEDICATA ALLA COMICITA’ (2)

Comicita’ e sperimentazione, dunque, ma anche tecnologia di ultima generazione, grazie alla quale la webtv, realizzata interamente sulla piattaforma tecnologica italiana CrossCast, e’ visibile in alta definizione e disponibile sulle piu’ diffuse piattaforme: dai personal computer alle principali console per videogiochi fino ai cellulari multimediali.
I programmi sono proposti in formati che vanno dai 2′ ai 10′, tagli consoni alla fruizione sulle diverse piattaforme. Gli utenti possono guardarli in streaming e postarli all’interno del proprio profilo sui piu’ diffusi social network e siti di sharing, da MySpace a Facebook passando per Digg.
“Floptv cerca di sperimentare e proporre contenuti normalmente giudicati ‘troppo avanti’ per la tv tradizionale” spiega Michele Ferrarese, direttore creativo di FoxFactory e di FlopTv. “Riteniamo che esista un sostanziale gap tra l’attuale proposta televisiva e il target piu’ giovane. La sua lenta ed inesorabile fuga dalla tv generalista, troppo spesso ostaggio di un pubblico attempato, a vantaggio della televisione tematica e di Internet e’ un fenomeno crescente. Nonostante questo, Flop Tv non si pone come anti televisione, anzi ha come ambizione quella di provare ad anticipare i gusti ed il mainstream di domani”. E conclude: “Flop Tv vuole proporre un’esperienza sensoriale televisiva al popolo di internet senza dimenticare di rivolgersi essenzialmente a degli user e non a dei semplici viewer”.

Comments are closed.