New media

24 febbraio 2009 | 15:27

INTERNET: FACEBOOK SUPERSTAR MA IN CINA SOLO 300.000 LO USANO

INTERNET: FACEBOOK SUPERSTAR MA IN CINA SOLO 300.000 LO USANO
(AGI/EFE) – Roma, 24 feb. – E’ il fenomeno piu’ ‘cool’ del momento, conta 175 milioni di utenti e spopola letteralmente sulla Rete. Ma, ironia della sorte, non ha successo in Cina, dove si trova la piu’ grande comunita’ di internauti del mondo, circa 300 milioni. Secondo statistiche non ufficiali, soltanto uno su circa 1.000 naviganti cinesi (in totale, quindi, 300.000) utilizza Facebook, la qual cosa conferma come Internet in Cina segua un suo mondo virtuale, nonostante gli sforzi delle grandi imprese del web a entrare in contatto con questa realta’. E’ gia’ successo in passato: Google, il motore di ricerca piu’ famoso del mondo, viene quotidiamente superato in Cina dal suo rivale locale, Baidu. Come portale di posta e di notizie, Yahoo fronteggia dal canto suo la dura concorrenza di Sina e Sohu mentre la cinese QQ e’ molto piu’ popolare della cliccatissima Messenger di Microsoft. Le ragioni del ‘fiasco’ di Facebook in Cina sono molte: fattori culturali, politici e commerciali che, tutti assieme, fanno da barriera tra gli utenti di Internet cinesi e quelli occidentali. Secondo i sociologi, i cinesi non hanno molto interesse ad ampliare il proprio circolo di conoscenze e, a causa della censura, preferiscono chiacchierare sui forum dove intervengono sotto pseudonomi e si sentono piu’ liberi di esprimere critiche. Facebook, invece, chiede all’utente il suo nome reale e altri dati personali. Si dice poi che sia stata proprio la censura ad aver oscurato Facebook, quando nell’estate scorsa lancio’ la sua versione in cinese mandarino. Dopo pochi giorni, il servizio torno’ alla normalita’. C’e’ da dire inoltre che prima ancora che Facebook diventasse cosi’ famoso, c’erano gia’ reti cinesi delle universita’, come Xiaonei (del dicembre 2005) e quella dell’universita’ di Tsinghua a Pechino. E quest’ultima conta oggi ben 15 milioni di utenti.

Comments are closed.