RAI: SACCA’-BERLUSCONI, PM ROMA CHIEDE ARCHIVIAZIONE

POL:++ RAI
2009-02-25 13:42
++ RAI: SACCA’-BERLUSCONI, PM ROMA CHIEDE ARCHIVIAZIONE ++
ROMA
(ANSA) – ROMA, 25 FEB – La procura della Repubblica di Roma, ha chiesto l’archiviazione per il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, per l’ex direttore di Rai Fiction Agostino Saccà , in relazione alla vicenda legata alla raccomandazione di cinque attrici per la produzione di fiction tv, in cambio di un sostegno finanziario allo stesso Saccà . (ANSA).
FL/ S0A S41 QBXL
CRO:RAI
2009-02-25 14:16
RAI: SACCA’-BERLUSCONI, PM ROMA CHIEDE ARCHIVIAZIONE (2)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 25 FEB – Berlusconi e Saccà  erano indagati per l’ipotesi di reato di corruzione in concorso. L’archiviazione è stata chiesta anche per Stefania Tucci, il commercialista Giuseppe Proietti e per lo stesso Saccà  coinvolti in un’inchiesta stralcio con l’ipotesi di reato di corruzione. L’inchiesta riguardava la presunta promessa di sostegno finanziario ed economico alla società  Pegasus, una società  istituita da Saccà . Il procuratore Giovanni Ferrara e i sostituti Sergio Colaiocco e Angelantonio Racanelli, hanno chiesto l’archiviazione anche per una seconda tranche dell’indagine che coinvolgeva Stefania Tucci, una commercialista napoletana, e il consulente finanziario Giuseppe Proietti, nonché lo stesso Saccà . Le due indagini erano state avviate dal pm della procura di Napoli, Vincenzo Piscitelli. Per Saccà  e Berlusconi, il pm napoletano aveva chiesto il rinvio a giudizio. Ma il gup, aveva successivamente trasmesso gli atti alla procura di Roma per competenza. (ANSA).
FL/ S0A S41 QBXL

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi