Televisione

25 febbraio 2009 | 15:42

RAI: SACCA’-BERLUSCONI; PM, NO CERTEZZA DI UN ‘DO UT DES’

POL:RAI
2009-02-25 14:23
RAI: SACCA’-BERLUSCONI; PM, NO CERTEZZA DI UN ‘DO UT DES’
(VEDI: ‘RAI: SACCA’-BERLUSCONI,PM ROMA CHIEDE …’ DELLE 13:42)
ROMA
(ANSA) – ROMA, 25 FEB – “Non vi è certezza sull’esistenza di un ‘do ut des’. Lo stretto legame tra l’on. Berlusconi e Saccà , che emerge con l’evidenza dall’attività  investigativa, era tale da consentire al primo di effettuare segnalazioni al secondo senza dover promettere o ottenere nulla in cambio”. Questo sostiene la Procura di Roma nella richiesta di archiviazione al gup. In una intercettazione telefonica, tra le prove acquisite dal pm di Napoli, Berlusconi parlando con Saccà  dice: “Sai che poi ti ricambierò quando sarai dall’altra parte, quando tu sarai un libero imprenditore…”. Sacca ride e Berlusconi riprende: “Mi impegno a darti un grande sostegno”. La procura rileva in proposito che “non si può non rilevare la estrema genericità  della asserita promessa corruttiva che emerge da questa telefonata”. Inoltre secondo quanto si legge nella richiesta di archiviazione al gup Saccà  non era incaricato di pubblico servizio. “Appare logico concludere che l’attività  pubblica della Rai – si legge negli atti del pm – è di regola limitata alla trasmissione, non anche alla realizzazione dei contenuti prova ne è che la stessa direzione fiction può ben acquistare oltre che produrre i contenuti destinati alla futura ed eventuale trasmissione”.(ANSA).
FL/ S0A S41 QBXL

Comments are closed.