Editoria

25 febbraio 2009 | 19:20

GIORNALISTI: MONS. BETORI, CHIESA NON ASSIMILABILE A PARTITI

POL:GIORNALISTI
2009-02-25 15:29
GIORNALISTI: MONS. BETORI, CHIESA NON ASSIMILABILE A PARTITI
FIRENZE
(ANSA) – FIRENZE, 25 FEB – “Troppo spesso la Chiesa viene rappresentata dai media non per quello che essa è ma come se fosse assimilabile alle dinamiche e alle posizioni di un partito politico, quindi non per ciò che essa propone ma per ciò che le viene attribuito”. Lo ha detto monsignor Giuseppe Betori, arcivescovo di Firenze, ricevendo questa mattina in palazzo arcivescovile i dirigenti toscani dell’Ucsi (Unione cattolica stampa italiana). Per l’arcivescovo il ruolo dei media “é fondamentale per formare cittadini sempre più consapevoli e contribuire alla trasparenza delle istituzioni”, ha aggiunto ricordando il recente appello rivolto ai giornalisti cattolici, in occasione del congresso nazionale Ucsi, da Benedetto XVI affinché “al senso di responsabilità  e allo spirito di servizio affianchino una sempre più spiccata professionalità  e una grande capacità  di dialogo con il mondo laico alla ricerca di valori condivisi”. E ciò a maggior ragione quando “gli spazi di libertà  sono spesso minacciati e gli interessi economici e politici hanno non di rado il sopravvento sul bene comune”. La delegazione dell’Ucsi Toscana, guidata dal presidente Mauro Banchini, ha poi informato l’arcivescovo, nonché presidente della Conferenza episcopale toscana, sulle iniziative dell’associazione e fra queste, nell’anno del cinquantesimo dalla fondazione, un convegno cui è stato invitato lo stesso Betori sulla attualità  dei “codici deontologici” della professione e sulla qualità  dell’informazione giornalistica. (ANSA).
COM-MU/DLM S0A S41 QBXX

Comments are closed.