RAI: MERLO, BENE DENUNCIA AGCOM SU RITARDI QUALITEL

POL:RAI
2009-02-25 16:34
RAI: MERLO, BENE DENUNCIA AGCOM SU RITARDI QUALITEL
ROMA
(ANSA) – ROMA, 25 FEB – “La denuncia dell’Agcom sui ritardi della Rai a misurare l’indice di qualità  nella programmazione del servizio pubblico non può passare sotto silenzio e la stessa Commissione di Vigilanza deve impugnare questa causa a difesa del servizio pubblico radiotelevisivo e, soprattutto, degli impegni sottoscritti nell’ultimo contratto di servizio”. Lo dice l’on. Giorgio Merlo, Pd, Vice Presidente Commissione Vigilanza Rai. “I ritardi burocratici e giuridici per mettere in funzione la macchina di Qualitel – continua – non possono giustificare ancora l’assenza di questo strumento che era e resta decisivo per la credibilità  e la trasparenza del servizio pubblico radiotelevisivo. Non vorrei che dietro agli annunciati ed immancabili ritardi ci fosse una volontà , seppur inconsapevole, dell’azienda a non ritenere più la ‘qualita” un valore discriminante per la stessa esistenza del servizio pubblico”.(ANSA).
STF/ S0A QBXB

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi