Radio

26 febbraio 2009 | 12:01

Sirius Xm Radio/Società  salvata da fallimento da Liberty Media Liberty Media ha fornito liquidità  per 530 mln usd

Sirius Xm Radio/Società  salvata da fallimento da Liberty Media
Liberty Media ha fornito liquidità  per 530 mln usd

New York, 17 feb. (Apcom) – Sirius Xm Radio, il colosso dei servizi radio satellitari, è stato salvato dall’amministrazone controllata grazie ad un investimento di 530 milioni di dollari da parte di Liberty Media, una conglomerata dei media statunitense. Il salvataggio prevede una prima iniezione di liquidità  di 280 milioni di dollari, di cui circa 171 milioni seriviranno a pagare i debiti di Sirius che scadono alla fine di questa settimana. La seconda parte dell’investimento metterà  a disposizione 250 milioni di dollari. Alla fine dell’operazione Liberty rileverà  circa 12,5 milioni di azioni privilegiate Sirius, convertibili nel 40% delle azioni ordinarie. Le trattative prevedono anche l’ingresso di due dirigenti di Liberty nel consiglio di amministrazione di Sirius.

“Siamo entusiasti dell’investimento in Sirius Xm. Siamo rimasti colpiti dalla società , dal suo personale e dalle sue attività ”, ha detto Greg Maffei, amministratore delegato di Liberty.
“L’abilità  di Sirius di aumentare il numero di abbonati e di far crescere i profitti in condizioni economiche così difficili sono indicative di come il pubblico ritenga i servizi di Sirius quasi indispensabili”.

Al momento gli abbonati di Sirius Xm sono circa 20 milioni.

Comments are closed.