ESPRESSO: CONFERMA DE BENEDETTI SPINGE TITOLO IN BORSA(+6,57%)

ESPRESSO: CONFERMA DE BENEDETTI SPINGE TITOLO IN BORSA(+6,57%)
(AGI) – Milano, 25 feb. – Utile in calo e dividendo zero non bastano ad abbattere la quotazione del gruppo Espresso che, nel giorno della presentazione dei conti 2008, guadagna il 6,57% in una Piazza Affari dove sono nettamente prevalenti le chiusure negative. A spingere al rialzo il titolo, che ha chiuso a 0,73 euro e ha toccato un massimo di 0,745 euro, la notizia della conferma alla presidenza di Carlo De Benedetti che, pur ribadendo la volonta’ espressa il 29 gennaio di abbandonare tutti i ruoli operativi nelle societa’ di cui e’ azionista, ha accolto la richiesta di rimanere presidente del gruppo Espresso rivoltagli dal consiglio di amministrazione all’unanimita’. Nel tardo pomeriggio il gruppo editoriale ha annunciato nel 2008 la discesa dell’utile netto da 95,6 a 20,6 milioni di euro e una flessione del 6,6% dei ricavi netti consolidati.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari