New media

26 febbraio 2009 | 14:59

Yahoo: Cfo, non siamo contrari ad accordi su ricerca online

Yahoo: Cfo, non siamo contrari ad accordi su ricerca online

SAN FRANCISCO (MF-DJ)–Yahoo non sarebbe contraria a stringere un eventuale accordo di condivisione delle attivita’ di ricerca online che possa massimizzarne il valore.

Lo ha dichiarato il Cfo della Internet Company, Blake Jorgensen, precisando che, nel caso in cui l’azienda decidesse di dare in outsourcing o vendere tali attivita’, pretenderebbe di mantenere il pieno accesso ai dati degli utenti. L’accesso, ha spiegato Jorgensen, sarebbe indispensabile per permetter a Yahoo di migliorare le attivita’ di selezione degli spazi pubblicitari.

Sono gia’ un paio di anni che si parla delle sorti delle attivita’ di ricerca di Yahoo. Il gruppo ha prima ricevuto – e rifiutato – una proposta di acquisizione da parte di Microsoft, che la scorsa estate si e’ nuovamente fatta avanti offrendosi di acquistare solo le attivita’ di ricerca. Ma Yahoo, che allora era guidata dal vecchio Ceo Jerry Yang, aveva rifiutato anche questa proposta. Sotto la guida di Carol Bratz, nuovo a.d. del gruppo, le cose sembrano cominciare a cambiare. E la scorsa settimana Microsoft ha fatto sapere di non aver abbandonato l’idea di poter fondere le proprie attivita’ di ricerca con quelle di Yahoo. Un’operazione attraverso la quale le due societa’ potrebbero cercare di intaccare la supremazia di Google.

Comments are closed.