TLC

26 febbraio 2009 | 18:48

T.I.Media: Stella, possiamo anche rimanere parzialmente in business digitale

26 Feb 2009 17:16 CEST T.I.Media: Stella, possiamo anche rimanere parzialmente in business digitale

MILANO (MF-DJ)–”Le trattative per il digitale terrestre si sono interrotte da parte della controparte a causa principalmente del deterioramento del mercato”. Peraltro “ci sono stati contatti con segnalazioni di interesse molteplici che ci hanno portato a considerare con notevole attenzione questo ramo di attivita’”. Sara’ quindi avviata una gara e “riteniamo di poter anche rimanere parzialmente in questo business” e l’operazione portera’ delle “ricadute estremamente positive”.

Lo ha affermato Giovanni Stella, vice presidente esecutivo di T.I.Media, in occasione della conference call di presentazione dei risultati 2008 del gruppo.

Il manager ha quindi precisato che “il prezzo che andiamo a chiedere per queste attivita’, ci permettera’ di recuperare il margine che otteniamo dalle attivita’ stesse e sara’ un corrispettivo veramente significativo”. Operazioni comparabili, ha spiegato Stella, “hanno portato circa 180-200 mln euro. Noi riteniamo di poterci avvicinare a questi dati”.

Il vice presidente, parlando poi della possibile cessione di TM News, ha aggiunto che “un esito positivo portera’ a deconsolidare un asset non strategico” e “darebbe a TM News una controparte del settore e quindi una possibilita’ di espandersi in un nuovo gruppo editoriale”. vz

(END) Dow Jones Newswires

February 26, 2009 11:16 ET (16:16 GMT)

Copyright (c) 2009 MF-Dow Jones News Srl.

Comments are closed.