TISCALI:BORGHESI ESCE DA CDA,SMENTITE DIVERGENZE CON A.D.ROSSO

TISCALI:BORGHESI ESCE DA CDA,SMENTITE DIVERGENZE CON A.D.ROSSO
(AGI) – Milano, 27 feb. – Arnaldo Borghesi si e’ dimesso dal consiglio di amministrazione di Tiscali non per divergenze con l’a.d. Mario Rosso, ma per il rischio di conflitti di interesse con la propria attivita’ di consulente. Lo afferma un comunicato di Tiscali e di Borghesi, i quali a precisazione delle notizie rilanciate oggi da un quotidiano “smentiscono categoricamente che alla base delle dimissioni vi siano delle divergenze” con Rosso. Borghesi ha lasciato l’incarico “perche’ la sua attivita’ nel campo della consulenza in operazioni di finanza straordinaria potrebbe comportare il rischio di conflitti d’interesse con i progetti di Tiscali”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci