New media

27 febbraio 2009 | 13:26

INTERNET: ISTAT, ‘NAVIGA’ 40% POPOLAZIONE DAI 6 ANNI IN SU

INTERNET: ISTAT, ‘NAVIGA’ 40% POPOLAZIONE DAI 6 ANNI IN SU
(ASCA) – Roma, 27 feb – Il 44,9% della popolazione dai tre anni in su in Italia utilizza il personal computer e il 40,2% della popolazione di 6 anni e piu’ naviga su Internet. Lo evidenzia l’indagine multiscopo diffusa dall’Istat sull’utilizzo delle tecnologie da parte degli individui e i cui dati si riferiscono al 2008. Il 24,4% delle persone di 3 anni e piu’ usa il personal computer tutti i giorni e il 17,7% di quelle di 6 anni e piu’ usa Internet quotidianamente. Rispetto al 2007, la quota degli utenti sia del personal computer sia di Internet aumenta di oltre tre punti percentuali tornando a crescere in modo significativo dopo due anni di stagnazione. Il picco di utilizzo del personal computer si ha tra i 15 e i 19 anni (oltre l’80%) e per Internet tra i 15 e i 24 anni (oltre il 71%), per poi decrescere rapidamente all’aumentare dell’eta’. Gia’ tra le persone di 35-44 anni l’uso del pc (58,6%) e di Internet (53,8%) e’ molto piu’ contenuto. Tra le persone di 60-64 anni solo il 20,5% usa il personal computer e il 18% naviga in Internet, mentre tra gli ultra sessantacinquenni l’uso di queste tecnologie e’ ancora un fenomeno marginale. In linea con gli anni precedenti, si riscontrano forti differenze di genere sia nell’uso del personal computer che in quello di Internet. Dichiarano, infatti, di utilizzare il personal computer il 50,4% degli uomini a fronte del 39,7% delle donne. Navigano in Internet il 45,8% degli uomini e il 35% delle donne. Va rilevato, comunque, che fino a 34 anni le differenze di genere sono molto contenute e tra i 18-19 anni c’e’ il sorpasso femminile, mentre la differenza di genere si accentua a partire dai 35 anni a favore degli uomini e raggiunge il massimo tra le persone di 45-64 anni con oltre 15 punti percentuali di differenza fra uomini e donne nell’uso di Internet.

INTERNET: ISTAT, ‘NAVIGA’ 40% POPOLAZIONE DAI 6 ANNI IN SU (2)
(ASCA) – Roma, 27 feb – Il luogo privilegiato di utilizzo del personal computer e’ la propria casa. L’84,7% delle persone che hanno utilizzato il personal computer negli ultimi 3 mesi lo hanno fatto da casa. Segue il posto di lavoro (41%), il luogo di studio (20,7%), la casa di altri (21,9%) e altri luoghi (15,9%). Per Internet si riscontra una situazione molto simile con il 79,6% degli utilizzatori che lo usa da casa, il 40,6% dal luogo di lavoro, il 16% dal luogo di studio, il 22,1% da casa di altri e il 17% da altro luogo. Quanto ai figli di 3-17 anni che vivono con i genitori, il 17,2% usa il personal computer solo a casa, il 3% lo usa solo a scuola, il 15,6% sia a scuola sia a casa e il 20,8% utilizza il personal computer in molteplici luoghi (a casa di altri e/o a casa propria e/o a scuola).

Comments are closed.