Pearson/ Nel 2008 fatturato +16%, utili +4% e dividendi +7%

Pearson/ Nel 2008 fatturato +16%, utili +4% e dividendi +7%
Contesto resta difficile ma per 2009 prevede risultato stabile

Londra, 2 mar. (Ap) – Per Pearson, la casa editrice del Financial Times, il 2008 si è chiuso con una crescita a due cifre sul fatturato, più 16 per cento a 4,8 miliardi di sterline – o 5,34 miliardi di euro – e un incremento del 4 per cento sugli utili netti, a 323 milioni. Sebbene la situazione di mercato resti difficile per quest’anno la società  si attende un risultato in linea con quello del 2008 e il management propone un aumento del 7 per ceto sui dividendi, a 33,8 pence per azione.

Per la sola divisione Ft Group, che oltre al quotidiano include anche i servizi di informazione finanziaria, l’utile è aumentato del 13 per cento a quota 195 milioni. Più contenuto, 4 per cento, l’incremento sulla divisione manuali per la scuola, l’istruzione superiore e tecnici, su cui Pearson controlla il marchio Penguin Books, il comparto è sotto pressione a causa delle tensioni in Nord America.

“Non ci prevediamo che le condizioni di mercato migliorino in tempi brevi, ma ci attendiamo che la nostra compagnia resti determinata e aggressiva”, ha commentato l’amministratore delegato Marjorie Scardino. Negli scambi del tardo pomeriggio a Londra il titolo Pearson cede l’1 per cento a 653 pence.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari