Editoria

03 marzo 2009 | 17:31

EDITORIA: L’UNITA’; ASR, AL FIANCO DEI COLLEGHI IN SCIOPERO

 
POL:EDITORIA
2009-03-03 15:13
EDITORIA: L’UNITA’; ASR, AL FIANCO DEI COLLEGHI IN SCIOPERO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 3 MAR – L’Associazione Stampa Romana è al fianco dei colleghi dell’Unità  che oggi attuano il primo giorno di sciopero di un pacchetto di cinque affidato dall’assemblea al Cdr. “Il sindacato – si legge in una nota – non può accettare che i tempi e i contenuti di una crisi, i contorni della quale non sono stati ancora chiariti dall’editore, siano determinati unilateralmente dall’azienda, senza un confronto con il Comitato di Redazione, la Fnsi e le Associazioni regionali di stampa”. “La testata fondata da Antonio Gramsci – prosegue l’Asr – sembrava avviata a una nuova e stabile collocazione nel panorama editoriale, dopo l’avvento al timone della società  Nie di Renato Soru, se pur nell’ambito del blind trust previsto dalle norme della regione Sardegna. Un piano di rilancio che prevedeva il cambio di formato, il full color e l’apertura di una serie di redazioni decentrate è stato appena portato in porto e stava dando i suoi frutti in termini di copie vendute. Abbandonare questa rotta, pur in un momento di difficoltà  finanziaria, sarebbe un errore fatale e rischierebbe di vanificare lo sforzo sostenuto dall’intera redazione per varare il nuovo piano editoriale”. “Anche in questo caso – conclude la nota – i giornalisti e gli altri lavoratori, rischiano di pagare meccanismi estranei a una logica puramente editoriale. Nonostante questo l’Asr, come gli altri soggetti sindacali coinvolti, si dichiara disponibile al confronto su un nuovo piano industriale ed editoriale che garantisca i posti di lavoro, anche quelli a tempo determinato, le retribuzioni e la professionalità  dei colleghi. Un percorso che deve avvenire all’interno delle leggi e delle regole contrattuali”.(ANSA).
SN/ S0A QBXB

Comments are closed.