New media, Televisione

04 marzo 2009 | 11:18

MEDIASET: TRIBUNALE VIETA A RCS FILMATI GRANDE FRATELLO SU WEB

MEDIASET: TRIBUNALE VIETA A RCS FILMATI GRANDE FRATELLO SU WEB
(AGI) – Milano, 3 mar. – Il Tribunale di Milano ha ordinato a Rcs di interrompere immediatamente la diffusione sui propri siti web di filmati dell’edizione in corso del ‘Grande Fratello’, in onda su Canale 5. Il Tribunale ha agito a seguito di un procedimento d’urgenza, ex art. 700, promosso da Rti, accogliendo le richieste di Mediaset che lamentava la lesione dei propri diritti esclusivi sulla trasmissione. Sono state invece respinte le tesi di Rcs che si appellava al diritto di cronaca Il giudizio di urgenza promosso contro Rcs – afferma una nota – si inquadra nella piu’ ampia strategia del gruppo Mediaset avviata la scorsa estate con l’azione di risarcimento danni contro YouTube e tesa a difendere il diritto di disporre in piena esclusiva di propri contenuti televisivi. Mediaset, dopo questo provvedimento, conferma l’intenzione di proseguire la sua azione a tutela del diritto di autore e per l’affermazione di principi di legalita’ nel mondo dei contenuti web. Ogni utilizzo illegittimo di proprio materiale sulla rete – sostiene la nota – sara’ quindi costantemente perseguito. Sono gia’ in partenza nuove azioni legali contro siti web e provider che pubblicano contenuti televisivi Mediaset senza autorizzazione.

Comments are closed.