Telecom I.: studia bond da 6,5 mld

Telecom I.: studia bond da 6,5 mld (Sole)

ROMA (MF-DJ)–Telecom Italia studia l’emissione entro marzo 2010 di prestiti obbligazionari non convertibili fino a 6,5 miliardi.

In particolare, si legge sul Sole 24 Ore, e’ emerso che il gruppo guidato da Franco Bernabe’ ha autorizzato ieri l’emissione, entro il 31 marzo 2010, di prestiti obbligazionari non convertibili per un importo massimo di 4,5 mld nell’ambito dell’Euro medium term note programme (Emtn) e un’ulteriore emissione da 2 mld, al di fuori dell’Emtn, che sara’ offerta in Italia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci