Editoria

05 marzo 2009 | 15:20

Giornalisti/ Convenzione con Università  Statale per rilancio Ifg Sarà  istituito nuovo master per l’istituto milanese

Giornalisti/ Convenzione con Università  Statale per rilancio Ifg
Sarà  istituito nuovo master per l’istituto milanese

Milano, 5 mar. (Apcom) – L’assemblea dei soci dell’Associazione per la formazione al giornalismo Walter Tobagi e il consiglio di presidenza dell’Ifg Carlo De Martino hanno approvato con 19 voti a favore, 3 astenuti e un contrario, una convenzione proposta dall’Università  Statale per il rilancio della scuola di giornalismo Carlo De Martino. Alla conclusione del XVI biennio, a 32 anni dalla inaugurazione dell’Istituto per la formazione al giornalismo, si è resa doverosa una riflessione sul futuro.

La convenzione prevede l’istituzione di un Master denominato “Master in Giornalismo dell’Università  degli Studi di Milano/Ifg” il cui progetto sarà  in piena rispondenza con il “Quadro di indirizzi per il riconoscimento, la regolamentazione e il controllo delle scuole di formazione al giornalismo” approvato dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei Giornalisti.

La sede del Master sarà  nel Polo di Mediazione interculturale e Comunicazione di Sesto San Giovanni (Milano) la cui scuola sarà  ridenominata “Scuola di Giornalismo Walter Tobagi dell’Università  degli Studi di Milano”. Il Master avvierà  alla professione 30 allievi (in possesso di laurea) per anno. La selezione per l’ammissione sarà  tramite bando di concorso. L’Università  metterà  a disposizione del Master aule per lezioni e seminari, gli spazi, i supporti tecnologici e i servizi amministrativi e tecnici attualmente utilizzati dalla Scuola.

L’accordo prevede inoltre che sia a carico dell’Afg un vice direttore e una unità  amministrativa a tempo pieno con un costo complessivo che dovrà  avere come base di riferimento il costo già  preventivato nel bilancio 2009 del Consiglio dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia. La convenzione sarà  sottoposta al nulla osta dell’Ordine nazionale dei giornalisti.

Quando venne fondato da Carlo De Martino (l’atto costitutivo è del 27 novembre 1974, il primo biennio nel 1977/1979), l’Ifg era l’unica alternativa in Italia alla tradizionale via d’accesso alla professione. Così è stato per anni e, anche dopo all’apertura di analoghe e numerose scuole in varie regioni, l’Ifg è stato l’unico a offrire la possibilità  di frequenza e di praticantato a titolo praticamente gratuito. Oggi ci sono 21 Master in giornalismo promossi dalle maggiori Università  italiane.

“E’ la conclusione di un lavoro lungo, faticoso e delicato, ma sono molto soddisfatta che l’assemblea dei soci e il Consiglio di presidenza della Walter Tobagi abbiano approvato a maggioranza la bozza di convenzione con l’Università  Statale di Milano.
Questo ci consente il rilancio qualificato della nostra storica scuola di giornalismo – ha dichiarato il presidente dell’Ordine dei giornalisti della Lombardia, Letizia Gonzales – Mi auguro che la Regione che incontrerò nei prossimi giorni, con il presidente della Walter Tobagi, Carlo Maria Lomartire, voglia continuare ad appoggiare la scuola. Tocca ora all’Ordine nazionale dare il via libera alla convenzione per farla vivere”.

Comments are closed.