CINEMA: ESCE PRIMO FILM CON LA PUBBLICITA’ NEL TITOLO

CINEMA: ESCE PRIMO FILM CON LA PUBBLICITA’ NEL TITOLO
(agi) – Roma, 6 mar. – Esce questo mese in Italia un film con il ‘naming placement’, cioe’ la pubblicita’ nel titolo. Viene cosi’ applicata dopo 4 anni la Legge Urbani del 2004 che ha legalizzato il product placement cinematografico, ovvero l’inserimento di un marchio nel titolo di un film. Si tratta del film ‘L’ultimo Crodino’, di Umberto Spinazzolla, interprato da Enzo Iachetti, Ricky Tognazzi e Serena Autieri. Il film si ispira ad un fatto di cronaca realmente accaduto nel 2001: il maldestro tentativo di rapimento post mortem di Enrico Cuccia (ex direttore di Mediobanca) ad opera di due pasticcioni, Pes (Enzo Iacchetti) e Crodino (Ricky Tognazzi), a corto di denaro. Oltre all’analcolico biondo, Crodino e’ il soprannome di uno dei due protagonisti della vicenda che, amante dell’aperitivo, ne prende il nome. Questo lo spunto per organizzare la prima operazione di naming placement del cinema italiano, una strategia di marketing gia’ usata negli Stati Uniti per pellicole come “Herbie il maggiolino tutto matto”, “Colazione da Tiffany” e “Il diavolo veste Prada”. L’operazione di marketing e’ firmata dall’agenzia torinese Top Time: l’obiettivo e’ di proporre il marchio al pubblico in una modalita’ differente dalle solite attivita’ di brand position, valorizzando il Crodino soprattutto in termini qualitativi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro