EDITORIA: RIFFESER, LA PUBBLICITA’ VA MALE

EDITORIA: RIFFESER, LA PUBBLICITA’ VA MALE
(AGI) – Firenze, 6 mar. – “La pubblicita’ va male, ed e’ cosi’ per tutti”. Lo ha detto l’Ad dei poligrafici editoriali Andrea Riffeser a margine dell’inaugurazione della mostra sui 150 anni del quotidiano La Nazione ai giornalisti che gli domandavano come andasse la pubblicita’. “Potremo – ha aggiunto – avere qualche segnale positivo dopo l’estate”. Sugli ammortizzatori Riffeser ha risposto che “anche il governo ha capito che l’editoria e’ un settore importante”. Alla presentazione era presente anche il ministro della pubblica amministrazione Renato Brunetta.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro