Rai/ De Bortoli: Rifiuto perche’ non avrei avuto alcun potere

Rai/ De Bortoli: Rifiuto perche’ non avrei avuto alcun potere

Avevo dato disponibilità  ma ho voluto approfondire

Roma, 10 mar. (Apcom) – Ferruccio De Bortoli ha rifiutato la presidenza della Rai, pur avendo inizialmente dato la sua disponibilità  perchè “dopo aver attentamente verificato, in seguito a una lettura e ad una analisi approfondita della legge Gasparri, che il presidente della Rai non ha in realtà  alcun potere di decisione concreto”. E’ quanto scrive Repubblica che rivela le motivazioni per le quali il direttore del Sole24Ore ha deciso di “restare a fare il giornalista” dopo che Pd e Pdl avevano trovato un’intesa sul suo nome.

“Ho capito che in questa condizione non avrei potuto fare bene il mio mestiere – ha spiegato De Bortoli -. Mi sarei ritrovato, in buona sostanza, a mettere il bollo su decisioni prese da altri”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi