New media

10 marzo 2009 | 14:52

CRISI: LE DONNE PIEMONTESI DIVENTANO IMPRENDITRICI SU EBAY

CRISI: LE DONNE PIEMONTESI DIVENTANO IMPRENDITRICI SU EBAY
(AGI) – Torino, 10 mar – Il web contro la crisi. Non solo per trovare “ricette” alle difficolta’ del momento, ma anche come vero e proprio luogo di lavoro, specialmente per le imprenditrici donne. Sono, infatti, 393 i negozi online gestiti dallle donne in Piemonte, quarta regione in Italia per imprenditorialita’ femminile sul web, sorpassato solo da Lombardia, Lazio e Campania. In Italia sono quasi 5.000 le donne che gestiscono un’attivita’ propria di vendita su eBay.it. Tra gli oggetti con i quali le piemontesi fanno piu’ affari, si trovano gioielli e prodotti di bellezza. Per quanto riguarda i gioielli, le piemontesi sono in competizione con i negozi gestiti dalle donne in Lombardia, Toscana, Emilia, Sardegna e Trentino; mentre i prodotti per la ricostruzione delle unghie e per Nail Art sono venduti anche nei negozi delle laziali, siciliane, friulane ed emiliane. In diverse regioni d’Italia, poi, le donne fanno affari anche vendendo agli uomini. Sono, infatti, soprattutto le regioni del centro e del sud quelle in cui le donne vendono in particolare prodotti maschili: come gli articoli per il calcio e militaria, gli accessori e l’abbigliamento da uomo, gli articoli per la pesca e accessori e ricambi auto. Il Piemonte, tra le altre regioni, si distingue anche per la vendita nei negozi “rosa” di componenti informatiche e per palmari.

Comments are closed.