Internet e tlc – Microsoft advertising. Indagine sul lusso

Microsoft Advertising, la unit del gruppo di Redmond che si occupa di pubblicità  digitale per le sue property e per editori terzi, ha presentato a Milano, alla fine di febbraio, la ricerca ‘Lovers of luxury’ in cui ha esaminato il comportamento in Rete dei consumatori di beni di lusso.
Ne è emerso un quadro da cui la popolazione più elitaria e sofisticata risulta particolarmente abile a sfruttare al meglio le possibilità  che il web offre in termini di informazione su prodotti e servizi e di acquisti.
Tra i mezzi di comunicazione che influenzano maggiormente l’acquisto di marchi del lusso, l’on line è al terzo posto (50%), dopo l’esperienza diretta nei negozi (79%) e i magazine (60%). Seguono, distanziati, la televisione (43%), i cataloghi e le brochure (45%) e l’outdoor (34%).
La ricerca di Microsoft Advertising ha anche sottolineato come lo shopping on line sia utilizzato dal 65% dei ‘luxury lovers’ generando un notevole giro d’affari. In Europa, infatti, il 20% dei 14 miliardi di dollari spesi nel 2008 in beni di lusso è transitato dal web.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La nuova edizione del ‘Grande Libro dell’Informazione’ disponibile con ‘Prima’ in edicola e in digitale

La nuova edizione di ‘Uomini Comunicazione’ è in edicola con ‘Prima Comunicazione’. La guida festeggia 30 anni e lancia il progetto W l’Italia

L’edizione 2018 del ‘Grande Libro dello Sport e Comunicazione’ in edicola, allegata a ‘Prima’, e disponibile in digitale