Nessuna categoria

12 marzo 2009 | 16:38

Rita Schirinzi – direttore pr e marketing di Invesco

Invesco Asset Management, società  di investimento per il mercato retail, istituzionale e high net worth (clienti con un alto patrimonio) presente in venti Paesi nel mondo e quotata alla Borsa di New York, ha un nuovo direttore pr ed eventi per l’Italia. Rita Schirinzi, 49 anni, milanese, entrata in azienda lo scorso 15 gennaio, ha il compito di sviluppare il brand Invesco in Italia, puntando su mezzi di comunicazione, associazioni di categoria, reti di promotori e clienti. Oltre a eventi e comunicazione dovrà  occuparsi, come direttore marketing, anche del rilancio a livello europeo dei fondi di investimento Etf (Exchange-traded fund) di Invesco PowerShares, uno dei rami del gruppo.
Subito dopo la laurea in economia e commercio conseguita nel 1985 alla Bocconi di Milano, Schirinzi entra come junior product manager in Simmenthal, la nota azienda alimentare, che all’epoca faceva parte del gruppo Unilever. “Mi ero appena laureata con una tesi sul marketing dei servizi finanziari”, ricorda, “un settore in quegli anni ancora acerbo in Italia; nessun istituto finanziario allora puntava molto sul marketing, e così seguii il consiglio di farmi le ossa in una società  del largo consumo”. In Simmenthal si occupa di restyling e riposizionamento del prodotto sul mercato (sono gli anni del celebre spot con protagonista il bambino che storpia il nome Simmenthal in Tinsemal). Nel 1987 approda in Lancà´me Italie, gruppo L’Oréal, come group product manager e nell’89 passa all’allora Banca d’America e d’Italia, che stava costituendo un proprio ufficio marketing: una ventina di professionisti tutti provenienti da realtà  del largo consumo.

(La versione integrale dell’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 393-marzo 2009)

Comments are closed.