TLC

13 marzo 2009 | 12:47

TLC: MANIFESTAZIONE ESTERNALIZZATI TELECOM DAVANTI A P.CHIGI

TLC: MANIFESTAZIONE ESTERNALIZZATI TELECOM DAVANTI A P.CHIGI
(AGI) – Roma, 13 mar – Circa duecento lavoratori di imprese private, che vivono grazie agli appalti Telecom, stanno manifestando questa mattina davanti a Palazzo Chigi per chiedere il rinnovo dei contratti delle loro aziende. La manifestazione, organizzata da Cgil, Cisl, Uil e Ugl, interessa i lavoratori di Accenture Hrs (fogli paga), Ceva Logistics (gestione dei magazzini), Hp-Dcs (desktop management), Mp Facility (manutenzione immobili), Targa Fleet management (manutenzione del parco auto), Telepost (gestione della corrispondenza) e Tils (formazione). I lavoratori Telecom denunciano inoltre la possibilita’ di licenziamenti (500 lavoratori del 1254 e oltre 2000 lavoratori nei call center). “Cosa rimane della piu’ grande azienda di tlc italiana? – chiedono i sindacati – oggi Bernabe’ porta via il lavoro aumentando appalti, cessioni di rami di azienda ed esternalizzazioni. Cacciano via i lavoratori ed abbassano la qualita’ del servizio ai clienti. Aumentano appalti e quindi il precariato, ma intanto assumono dirigenti e si danno liquidazioni e premi d’oro”.

Comments are closed.