EDITORIA: ALL MUSIC A DE BENEDETTI, NO A LICENZIAMENTI

EDITORIA: ALL MUSIC A DE BENEDETTI, NO A LICENZIAMENTI
ROMA
(ANSA) – ROMA, 16 MAR – I lavoratori di All Music si rivolgono a Carlo De Benedetti, presidente del Gruppo Espresso che controlla l’emittente, per protestare contro gli “annunciati 29 licenziamenti su 37” e chiedergli “un ripensamento”. “Non possiamo e non vogliamo credere – dicono i lavoratori di All Music all’Ingegnere – che Lei intenda annientare un mezzo così importante, da Lei voluto per incrementare la comunicazione e l’importanza del suo Gruppo. Per cui, Egregio Ingegnere, La invitiamo al ripensamento. Soprattutto, La invitiamo a ridare forza e vitalità  a questo gruppo di lavoratori che non vuole essere licenziato perché ha sempre creduto nel canale – concludono – e, nonostante tutto, continua a crederci”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari