TLC

17 marzo 2009 | 13:45

Telefonica: studia con Vodafone condivisione reti

Telefonica: studia con Vodafone condivisione reti (stampa)

ROMA (MF-DJ)–Telefonica e Vodafone stanno studiando “i vantaggi e gli svantaggi di un patto globale per condividere le infrastrutture”, integrando le proprie reti di telecomunicazioni mobili nei diversi Paesi in cui sono presenti. E’ quanto scrive oggi il quotidiano spagnolo Expansion, spiegando che all’origine di questa ipotesi c’e’ l’esigenza “di far fronte alla crisi economica e al conseguente calo della domanda”.

Gia’ la settimana scorsa i media britannici avevano parlato di negoziati tra Vodafone e O2, la filiale inglese di Telefonica, per arrivare all’unione delle reti in quel Paese. Accordo che, scrive il quotidiano, “sembra molto vicino, anche se in realta’ non e’ che la punta dell’iceberg, dato che i due gruppi hanno deciso di estendere l’alleanza a livello internazionale, affinche’ abbia effetto in tutti i Paesi dove entrambi gli operatori sono presenti insieme”, ovvero Regno Unito, Spagna, Germania, Repubblica Ceca e Irlanda. In Italia, sottolinea il quotidiano, Vodafone ha 23 mln di clienti e Telefonica e’ presente non direttamente ma attraverso Telecom I., di cui e’ il principale azionista. In tutto i due gruppi, piu’ Telecom I., hanno 199,5 mln di clienti nei sei Paesi.

Comments are closed.