Pubblicità , Televisione

19 marzo 2009 | 11:12

RAI: AIART, DA CONFALONIERI CONFERMA TV IN MANO A PUBBLICITA’

RAI: AIART, DA CONFALONIERI CONFERMA TV IN MANO A PUBBLICITA’
(AGI) – Roma, 18 mar. – “Le parole di Confalonieri sono la riprova che la pubblicita’ si e’ pienamente impossessata della tv italiana. Non c’e’ che dire. L’Auditel, purtroppo, funziona”. Lo afferma Luca Borgomeo, presidente dell’associazione di telespettratori cattolici (Aiart) in merito alla contrarieta’ espressa dal presidente di Mediaset sulla possibilita’, lanciata dal ministro dei Beni culturali Sandro Bondi, di istituire un canale Rai senza pubblicita. “Da Confalonieri arriva, ovviamente, un giudizio interessato – conclude Borgomeo – Ma questo significa anche che tutta la tv, pubblica e privata, e’ in mano alla pubblicita’. Dunque anche il dibattito sul presidente della Rai ha poco senso”.

Comments are closed.